"Siamo di carta e
navighiamo dentro
un libro che non
abbiamo scritto"

Paolonarratore

Seguimi su facebook

Soggetti

Soggetti

Il soggetto ha uno scopo: diventare una storia. Altrimenti non va lontano. La sua potenzialità è destinata a limitarsi a poche pagine di buoni propositi.
Il soggetto è una occasione in divenire. Qualcosa più di un’idea, qualcosa distante da un’opera.

Ci sono soggetti che meritano essere sviluppati sino a diventare romanzi, oppure film. Nella prima ipotesi occorre lasciare la parola ai protagonisti, scegliere un luogo, inciampare in qualche evento che muova la storia. Nella seconda, la parola non è sufficiente a mettere in luce tutte le informazioni del soggetto. L’immagine individua e coglie il messaggio del soggetto. Lo esalta sotto un’altra forma: la visione.

Occorre lavorare, faticare, approfondire. Occorre tempo, ricerca, confronto. Qualcuno che si entusiasmi, s’innamori del soggetto, al punto da volerlo trasformare in un romanzo, oppure in una sceneggiatura.
I soggetti possiedono questa duplice valenza. Anche i miei.

Voi datemi dei personaggi, un luogo e il tempo. Io vi narrerò una storia. Troverò per voi l’esigenza drammatica che spronerà il vostro protagonista a risolvere il suo conflitto.


Dicono di me